One billion rising 2017

Flash Mob al Ponte della Musica
Non può esserci RIVOLUZIONE senza SOLIDARIETÀ

Donne e bambine sono maggiormente esposte e quindi più vulnerabili all’abuso di potere. In tutte le culture e società il profondo radicamento della struttura patriarcale e il diffuso maschilismo, continuano a tenere le donne subordinate e oppresse.

Tutto ciò si aggrava nelle discriminazioni multiple, per le donne migranti, per le donne con disabilità.

ONE BILLION RISING – UN MILIARDO DI VOCI CONTRO LA VIOLENZA SU DONNE E BAMBINE a partire dal 2013 è diventato un movimento globale che nel giorno di San Valentino ha coinvolto a ballare contro la violenza un miliardo di donne e uomini in oltre 200 nazioni.

Solo lo scorso anno in Italia 250 mila persone hanno partecipato ad oltre 150 eventi, ballando e sottolineando l’urgenza primaria e planetaria di cessare ogni forma di violenza contro donne e bambine.

Negli ultimi 3 anni il movimento ha continuato la sua battaglia con un’adesione crescente, aprendo un nuovo dibattito sui diritti, sul razzismo, sulle disuguaglianze economiche e sulle guerre dichiarate sui corpi delle donne in tutto il mondo.

Nel 2017 ONE BILLION RISING si apre con la parola d’ordine “SOLIDARIETÀ” perché non si può invocare un cambiamento di mentalità, di cultura, di coscienza, di valori, di volontà politiche attraverso azioni individuali e isolate. Solidarietà vuol dire CONNETTERSI IN MANIERA RADICALE.

Per questo Differenza Donna ONG vi aspetta 

Flash Mob al Ponte della Musica

14 FEBBRAIO 2017 ore 16,00

Per ballare tutte e tutti insieme e per chiedere ai responsabili di governo INTERVENTI CONCRETI CONTRO LO SFRUTTAMENTO delle donne, IL RAZZISMO E IL SESSISMO ancora presenti in tutto il mondo.

Vieni a ballare con noi. Non può esserci RIVOLUZIONE senza SOLIDARIETÀ.

Qui il video della coreografia:

https://youtu.be/bgx2gb5mnOU

http://www.onebillionrising.org/events/flash-mob-al-ponte-della-musica/

Ascolta! Agisci! Partecipa!

#RiseInSolidarity #1BillionRising