Congresso Nazionale Movimento Nonviolento

Nei giorni 1 e 2 aprile 2017 si terrà a Roma il XXV Congresso nazionale del Movimento Nonviolento, che avrà come titolo: “Coerenza, continuità, convinzione. La nonviolenza oggi“.
Nel desolante panorama che l’attualità ci riserva ogni giorno, la nonviolenza rappresenta quell’orizzonte che stiamo cercando oltre la cima più alta. Non lo vediamo ancora, ma sappiamo che c’è.
Il Movimento Nonviolento, per quanto piccolo e marginale, è impegnato nella scalata con “coerenza, continuità, convinzione” (sono parole di Pietro Pinna, che ci ha lasciato un anno fa): camminare in salita in gruppo è meno faticoso che farlo da soli.
Il Congresso è un’assemblea aperta a tutti, e tutti hanno diritto di parola. Possono votare (cioè decidere gli impegni ed eleggere i responsabili) solo gli iscritti al Movimento Nonviolento per il 2017 (cioè coloro che si sono persuasi ad assumere la responsabilità di partecipare attivamente alla nonviolenza organizzata). Il Congresso è il momento più alto della vita del Movimento. L’ingresso è gratuito.

Altre info sul sito azionenonviolenta.it